L’Inter e il sogno calcistico della Cina

Il mio commento per Limes sull’acquisizione della squadra da parte di Suning.

L’acquisizione della maggioranza dell’Inter da parte del Gruppo Suning di Zhang Jindong rappresenta un nuovo importante tassello per il “sogno calcistico” della Cina.

La Repubblica popolare sta attuando un grande piano di sviluppo per questo sport con l’obiettivo finale di competere entro il 2050 con i paesi in cima alla classifica Fifa.

La crescita del calcio in Cina è fortemente appoggiata dal presidente Xi Jinping, che ha espresso il desiderio di vedere un giorno la sua nazionale alzare la Coppa del Mondo. Le ragioni dell’impegno di Pechino in tale ambito sono tre: consolidare il soft power cinese all’estero, servirsi di questo sport per rafforzare l’unità nazionale, valorizzare nuovi settori di business per le imprese cinesi.

L’acquisizione dell’Inter consentirà infatti a Suning di diffondere il proprio brand in patria e all’estero, contribuire alla diffusione del calcio in Cina e trasferire know-how calcistico europeo alla Jiangsu Suning F.C. (di proprietà del Gruppo Suning) per elevarne il tasso tecnico.

L’azienda di Zhang Jindong non è l’unica a condurre questo genere di operazioni. Basti pensare a Dalian Wanda di Wang Jianlin, che possiede il 25% dell’Atlético Madrid e soprattutto circa il 68% di Infront Media, società svizzera di cui è presidente Philippe Blatter (nipote dell’ex presidente della Fifa Sepp) che detiene i diritti televisivi della Seria A di calcio e di altri campionati europei.

Presto anche il Milan dovrebbe rientrare nella cerchia delle squadre del Vecchio Continente a partecipazione cinese. La trattativa dovrebbe concludersi a breve.
Le Sports, azienda cinese che trasmette incontri sportivi su Internet, ha già preso da mesi accordi con entrambe le società ambrosiane per trasmettere i loro canali tematici (Inter e Milan Channel) nella Repubblica Popolare.

Sul “sogno calcistico” della Cina ho scritto per il numero di Limes “Il potere del calcio” che uscirà il 9 giugno. Qui le prime informazioni sul volume e sulla conferenza che si terrà al Senato.

Schermata 2016-06-06 alle 15.41.55

3 risposte a "L’Inter e il sogno calcistico della Cina"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...