Xi come Mao? Media, potere e culto della personalità nella Cina di oggi

Le prime righe della mia analisi per Limes dedicata all’attuale presidente cinese. Credo che non si possa ancora parlare di “culto” di Xi.

Il presidente cinese ha chiesto a giornali e televisioni di “portare il cognome” del Partito Comunista. Fioccano i paragoni con il Grande Timoniere, ma le critiche clandestine e ufficiali rivolte all’attuale capo di Stato dimostrano che la sua leadership – ora che Pechino deve affrontare riforme decisive – non è altrettanto salda.


Il “nucleo” (hexin) della leadership e lo “zio Xi” (Xi dada): questi alcuni dei soprannomi attribuiti dagli organi di stampa cinesi al presidente Xi Jinping in una campagna mediatica volta a esaltarne l’immagine.

 

Molti sostengono che con Xi sia tornato in auge il culto della personalità dell’epoca di Mao Zedong.Eppure, come vedremo, permangono delle differenze di fondo. Le strategie del presidente non sono condivise da tutti i membri del Partito.

Per continuare a leggere vai su http://www.limesonline.com/cina-xi-jinping-mao-culto-personalita-media-potere/91258 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...