Xi Jinping nominato comandante in capo del centro di comando di battaglia congiunto della Cmc

Per la prima volta in tuta mimetica, il presidente cinese ha visitato il quartiergenerale del centro di comando di battaglia congiunto della Commissione miliatare centrale (Cmc) (organo al vertice dell’Esercito popolare di Liberazione, Epl) di cui da ieri è ufficialmente il Comandante in capo. 

 Questa carica si aggiunge a quella di presidente della Repubblica popolare, segretario del Partito e segretario della Cmc dell’Epl.

Il titolo di “comandante in capo” implica funzioni differenti rispetto  a quest’ultima. La Commissione militare centrale infatti si occupa della gestione complessiva delle Forze armate, non è un organo di comando in tempo di guerra. Il centro di comando congiunto invece si occupa del combattimento e delle strategie relative, secondo  Xu Guanyu, ex general maggiore dell’Epl.

Xi ha sottolineato che le Forze armate devono continuare a migliorare la capacità di condurre operazioni congiunte, essere “assolutamente leali, piene di risorse in combattimento, efficienti nel comandare, coraggiose e capaci di vincere le guerre”.

La nuova carica del presidente rientra nell’ambito della riforma dell’Esercito popolare di liberazione iniziata a gennaio scorso e testimonia quanto velocemente questi stia consolidando il suo potere anche nelle Forze armate.
 
Al momento la riorganizzazione si concentra su 6 novità: 
 
1. abbandono della struttura esercito-centrica affinché le Forze armate conducano operazioni congiunte;
 
2. riorganizzazione della Commissione militare centrale (da 4 dipartimenti a 15 agenzie);
 
3. riorganizzazione delle “regioni militari”, ora diventate “teatri di guerra” e ridotte da 7 a 5;
 
4. introduzione per la prima volta di un quartiergenerale per la Forza di terra;
 
5. sostituzione del Corpo della 2° artiglieria con la Forza missilistica;
 
6. introduzione della Forza per il supporto strategico;
 
Ho discusso in maniera approfondita questi argomenti per Limes (qui l’articolo). 
 
 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...